Il trenino per Natale – che delusione

Uno dei regali che per Natale ha ricevuto mio figlio era un trenino elettrico. La pubblicita per il trenino l’ho vista in una rivista e ho quasi corso a comprarlo perche mi sembrava lo stesso trenino che avevamo con la sorella da piccole. Trenino classico con 3 vagoni, dei binarii e dei altri accessori per giocare con il treno. Un giorno quando ero da sola ho trovato il tempo di incartare il regalo, per poi lasciarlo sotto l’albero di Natale. Il giorno di Natale il piccolo ha trovato il regalo sotto l’albero e felicissimo l’ha aperto. Abbiamo cominciato ad composate la ferrivia, a abbiamo notato che i binari non sono di ferro, come queli che avevamo noi, ma di plastica. Gia pensavo di portare il treno indietro nel negozio, ma ho cambiato l’idea. Cosa aspettavo di ricevere se il trenino costava in saldi un’po di piu’ di 10 EURO? Binari composti, abbiamo provato ad accenedere il trenino.

Sito: www.top-fattura.it

Non funzionava, abbiamo cambiato le batterie e il trenino non funzionava ancora. Alla fine mi sono decisa di ristituire il giocattolo in negozio il primo giorno dopo le feste. Ho voluto gia’ prima preparare tutto, ma nono ho trovato la fattura del acquisto. Mi sono messa alla ricerca – tra la posta, la carta, nella borsa, ma non l’ho trovata da nessuna parte. Ho cercato la fattura persino nell’imondizia, speravo fosse li. Ma nona era – non so, come non ho salvato la fattura, poiche il trenino e’ un giocattolo elettronico. Alla fine abbiamo deciso di portare il trenino dai nonni, forse il nonno sapra come aggiustare il trenino.